Il primario

Il primario

Oltre che di quella ufficiale, mi occupo anche delle medicine "non convenzionali", specie di omeopatia. 

Tramite amici colleghi sono venuto a sapere del dr. Grieco, e mi sono recato a Roma per conoscerlo ed eventualmente farmi curare una malattia difficile da debellare, e cioè una epatite cronica attiva C, contratta nel 1976 per motivi professionali. 

Sin da allora i miei parametri bio-umorali sono stati sempre fortemente alterati. 

Ebbene, con la terapia frequenziale e la dieta datami dal dr. Grieco, dopo diversi cicli mensili, tutti i parametri biologici sono rientrati nella norma, e il risultato positivo persiste da un anno e mezzo. 

Ho inviato al dr. Grieco diversi pazienti, e tra questi segnalo un caso che mi ha stupito. 

Una mia amica residente in Roma venne colta da una sindrome cerebrale che faceva pensare addirittura al morbo della "mucca pazza" o a quello di Alzheimer. 

Ricoverata per un mese e mezzo in uno dei migliori nosocomi della capitale, ed escluse tali patologie, venne dimessa con la diagnosi di "sindrome confusionale di natura non determinata". 

La paziente doveva essere assistita e controllata a vista, non aveva nessuna capacità cognitiva, incontinenza degli sfinteri, e si riteneva imminente il suo decesso. 

Il dr.Grieco, riscontrata una situazione tossica da sostanze chimiche, dopo poche sedute di terapia frequenziale e dieta adeguata, l'ha rimessa in sesto, riportandola in piena salute (e facendo gridare i familiari al miracolo...). 

Ritengo il dr. Grieco uno dei più preparati cultori della medicina frequenziale, e non nascondo di aspirare ad apprendere le sue eccezionali tecniche, per poterle utilizzare nella mia pratica professionale. 

Cosenza, settembre 2002. 

Dott. Gaetano Spalletta* 

 

*Specialista in Ostetricia e Ginecologia, Urologia e Chirurgia Generale. 

Primario in Ostetricia e Ginecologia – Ospedale di Paola (Cs) - Via Roma 28 – Cosenza.